Rome Indipendent Film Festival – Sezione LGBT – Sconto per chi ha la tessera Arcigay

Rome Indipendent Film Festival – Sezione LGBT – Sconto per chi ha la tessera Arcigay

di seguito le indicazioni della sezione LGBT del RIFF

a cui è riservata una scontistica del 10% per chi ha la tessera Arcigay

 

  • Presentazione Love & Pride Day – Il Rome Independent Film Festival, giunto alla sua XX edizione è lieto di invitarvi al Love & Pride Day, dedicato alla cinematografia contemporanea a tematica LGBT+. Il direttore della sezione Panorama della Berlinale Wieland Speck presenterà il documentario Miguel´s War di Eliane Raheb vincitore del Teddy Awards alla Berlinale 2021. Sarà presente il protagonista Miguel Jelelaty. La proiezione del Love & Pride Day avrà luogo il 25 Novembre alle 20.15 presso il Nuovo Cinema Aquila, di seguito info e sinossi.

 

  • Ma il Rome Independent Film Festival è anche lieto di proporre numerosi altri titoli con narrazioni Lgbtq+, titoli internazionali e italiani, ognuno di essi di grande valore artistico e cinematico. I documentari stranieri saranno presentati dai registi, se presenti, in dialogo con il distributore internazionale Cosimo Santoro (The Open Reel) e la critica cinematografica Dafne Leda Franceschetti, già programmer per il Sicilia Queer Filmfest, che in assenza dei registi faranno una presentazione introduttiva al titolo.

 

 

Di seguito il programma dei documentari internazionali e le sinossi:

Venerdì 19 Novembre

Nuovo Cinema Aquila – Sala 1 – ore 22:15 – Regista in sala

  • El Fulgor di Martín Farina, Argentina, 2021, 65’

Sinossi: Il carnevale è alle porte. Assistiamo al rito della “pulizia della carne” eseguito dai “gauchos” che dispiegano i loro coltelli. Il paesaggio bucolico si mescola con le strade della città. Lentamente, tutto si riempie di colori, piume e uomini seminudi. Le maschere cominciano a coprire i volti e l’alcool disinibisce.

Scheda online: El Fulgor – RIFF – Rome Independent Film Festival

 

Sabato 20 Novembre

Nuovo Cinema Aquila – Sala 1 – 22.15 – Regista in sala

  • The Grand Bolero di Gabriele Fabbro, Italy, 2021, 90’

Sinossi: Uno psycho-thriller ambientato in Italia durante il lockdown da Covid-19. Roxanne, una rude restauratrice di organi a canne di mezz’età, cerca di controllare la sua attrazione ossessiva verso la sua nuova giovane assistente muta.

Scheda online: The Grand Bolero – RIFF – Rome Independent Film Festival

 

Martedì 23 Novembre

Nuovo Cinema Aquila – Sala 1 – ore 22:00 – Regista in sala

·         Mía & Moi di Borja de la Vega, Spain, 2021, 107’

 

Sinossi: Dopo aver perso la madre, Mía e Moi si rifugiano nella fatiscente casa di famiglia in campagna, in mezzo al nulla. Con loro, Biel, il fidanzato di Moi. Insieme, i tre cercano di superare le proprie ferite; soprattutto Moi, reduce da un grave esaurimento nervoso. I giorni trascorrono segnati da ricordi dolorosi, ma segnano, piano piano, anche un nuovo ritrovarsi, e la voglia di ricominciare a vivere senza fare grossi piani per il futuro. L’arrivo di Mikel, il fidanzato di Mía, però, altera la convivenza e sconvolge in modo diverso ciascuno dei tre abitanti della casa.

Mía & Moi – RIFF – Rome Independent Film Festival

 

Mercoledì 24 Novembre

 Nuovo Cinema Aquila – Sala 1 – ore 18.15

  • Everything at once (Paco & Manolo’s gaze) di Alberto Fuguet, Chile/Spain, 2021, 102’

Sinossi: Un film-saggio su una peculiare coppia di artisti: si tratta di Paco & Manolo, fotografi catalani della periferia di Barcellona che lavorano e vivono insieme ormai da tre decadi. I due fondono sguardi e immaginario individuali, fino a renderli quelli di un unico fotografo. Tutte le loro immagini fanno parte della rivista Kink, una fanzine fotografica da loro fondata e ormai di successo in tutta Europa, spazio per un’estetica omoerotica ed essenzialmente mediterranea.

 

Scheda online: Everything at Once – Paco & Manolo’s Gaze – RIFF – Rome Independent Film Festival

 

Giovedì 25 Novembre – Love & Pride Day

Sala 1 – ore 20:15 – Cast in sala

  • Miguel´s War di Eliane Raheb, Lebanon/Germany/Spain, 2021, 128’

Il documentario, vincitore del Teddy Awards alla Berlinale 2021, sarà presentato da Wieland Speck, direttore della sezione Panorama della Berlinale, alla presenza del protagonista Miguel Jelelaty.

Sinossi: In questo ritratto articolato sia in termini di forma che di contenuto, un uomo gay affronta i fantasmi del suo passato ed esplora desideri nascosti, amori non corrisposti e tormentosi sensi di colpa. Miguel è nato nel 1963 da un padre libanese conservatore e cattolico e da una madre autoritaria di una ricca famiglia siriana. Numerosi conflitti sulla sua identità nazionale, religiosa e sessuale lo costringono a fuggire in Spagna all’età di vent’anni. Nella Madrid post-franchista, dove ha vissuto un’esistenza apertamente gay, la sua vita assomiglia a una lunga orgia almodóvariana, piena di eccessi e di rottura dei tabù sessuali. A questo periodo seguirà prima un crollo poi una rinascita.

Scheda online: Miguel´s War – RIFF – Rome Independent Film Festival

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto